A.I.P.A.M.M. - Odv

Accendiamo la luce sulle MPN e allarghiamo gli orizzonti

Come parola chiave di questo restyling del nostro sito abbiamo scelto “luce” per i tanti significati che evoca: luce come simbolo di  consapevolezza, di speranza, di ragione, di vita.
Luce, soprattutto, come “conoscenza” contrapposta al buio dell’ignoto. La paura del buio è uno stimolo ancestrale,  universalmente condiviso e avvertito come indice di pericolo poiché nascondeva  all’uomo informazioni riguardanti un ambiente naturale ostile.
Vivere  queste malattie senza informazioni valide è come entrare in una stanza buia e restare immobili nel timore di sbattere contro un ostacolo. Noi scegliamo di accendere la luce, che  è la luce dell’informazione ma anche la luce della ricerca che negli ultimi due decenni ha fatto passi avanti notevoli, dopo un lungo periodo in cui le MPN, neoplasie mieloproliferative croniche sono stati considerate come le cenerentole dell’ematologia. Non abbiamo ancora una terapia  che porti alla guarigione, ma disponiamo di nuovi farmaci specifici che ci consentono di vivere meglio, mentre le statistiche rivelano un aumento dei trapianti di cellule staminali emopoietiche nelle mielofibrosi,le più complesse tra queste malattie.

Ma buio può significare anche solitudine. E, come ci ricordano i sopravvissuti di “Cecità”, capolavoro di Josè Saramago, l’alternativa alla fuga, all’indifferenza sono la solidarietà, la comprensione e l’aiuto reciproco. Per questo, subito  dopo la pandemia, AIPAMM crea continue  occasioni d’incontro medici – pazienti.

Da anni non ci limitiamo però a portare la nostra esperienza e le nostre proposte in Italia, ma abbiamo costruito alleanze anche con realtà associative europee ed extra europee. Prima del conflitto  siamo stati presenti in Israele al convegno annuale di MPN Horizon e quest’anno a Zagabria, opportunità d’incontro con medici e pazienti di circa venti nazionalità che ci ha ricordato quanto può essere diverso ammalarsi in un paese o in un altro benché la malattia non abbia confini.
Non vogliamo limitarci, però, a sentirci fortunati: l’impegno per il nuovo anno è anche quello di  collaborare con istituzioni internazionali che promuovono il l’accesso ai farmaci come diritto umano fondamentale.

Antonella Barone

Presidente A.I.P.A.M.M. ODV

Antonella Barone, presidente AIPAMM
Antonella Barone, presidente AIPAMM e Peter Lercher, responsabile relazioni internazionali AIPAMM, delegati italiani al convegno MPN HORIZON
concorso fotografico
DONATELLA GIAGNORI
" il coraggio di donare,
il coraggio di scegliere la vita"
PEER COUNSELLING per pazienti consapevoli
Notizie
Aiutaci a sostenere la ricerca
e a sconfiggere le malattie Mieloproliferative
Devolvi il tuo 5 x 1000 all’AIPAMM – OdV cf 96062180185

Effettua un versamento con un bonifico bancario presso il Credito Cooperativo di

Caravaggio, Adda e Cremasco Cassa Rurale – Filiale di Bagnolo Cremasco

IBAN IT60 V084 4156 6500 0000 0014 748